giovedì 2 gennaio 2014

VIVIENNE WESTWOOD E IL BALLETTO

Come da tradizione ogni anno verso le 13,00 del 1° Gennaio accendo la tv per gustarmi il Concerto di Capodanno della Vienna Philharmoniker.
Quest'anno, a parte la suprema bravura del maestro Daniel Barenboim (che dirigeva senza spartito!) ho apprezzato i meravigliosi costumi del balletto, scoprendo presto che erano creazioni della magica Vivienne Westwood.
Mi hanno colpito sopratutto le ballerine che indossavano dei kilt in tartan multicolore con calze parigine che riprendevano la stessa fantasia.
Se eravate ancora a nanna per i bagordi della notte di Capodanno...mi spiace per voi, perchè vi siete perse una performance eccezionale!